FSHD Italia Onlus

Disabili e rinnovo della patente

2022-rinnovo-patente-evidenza
A Febbraio sulla nostra pagina FaceBook abbiamo esposto un argomento importante per tutti i disabili: la patente

La disabilità di per sé stessa non è sinonimo di pericolosità se si è al volante, per questo la certificazione medica e le prove di guida sono fondamentali. Vogliamo mantenere la nostra autonomia, ma certo non a discapito della sicurezza nostra e degli altri. Per questo chiediamo che venga rispettata la normativa vigente.

Troppo spesso, invece, la documentazione che presentiamo (inclusa una relazione del neurologo) non viene ritenuta attendibile in base all’impressione del momento; supportata magari dal vederci deambulare con difficoltà o su una sedia a rotelle, o talvolta dal farci svolgere alcuni movimenti (come alzare le braccia o le gambe) che nulla hanno a che vedere con il frenare un pedale o girare un volante.

Molti associati ci hanno riferito di aver avuto grandi problemi durante le visite in commissione medica locale per il rinnovo delle patenti speciali e come Associazione riteniamo sia nostro compito intervenire dove possibile e portare alla luce questa tematica.

Ci è capitato di vederci assegnare degli adattamenti alla macchina di cui non necessitavamo e che, anzi, si sono rivelati per noi problematici

Soprattutto per le patologie degenerative come la FSHD, avere dubbi è più che mai lecito, ma le decisioni devono essere prese previa verifica, fatta esclusivamente attraverso una prova di guida, come stabilito dall’articolo 119, comma 4 a del Codice della Strada e che quindi deve essere non un’opzione ma un passaggio imprescindibile. Pensiamo sia indispensabile che la suddetta regola del codice della strada sia rispettata da tutte le commissioni locali e su tutto il territorio nazionale, e per farlo crediamo sia importante fare fronte comune.

In questi giorni riporteremo le esperienze che alcuni dei nostri associati hanno voluto condividere per rendere l’idea dei disagi e poi è nostra intenzione farci portavoce di questa problematica anche tra altre associazioni, portando la cosa anche al Ministro della Disabilità.

Categorie:

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Sostieni FSHD Italia con una donazione online

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.

Procedi con la Donazione di: 50,00€ One Time

Apri Chat
Ciao, possiamo aiutarti?
Ciao, come possiamo aiutarti?